top of page

Come difendersi dal Brett

Aggiornamento: 26 giu 2023

Le “puzze” nel vino sono uno dei problemi da risolvere in produzione. E anche se negli ultimi anni alcune sono ritenute affascinanti, nella maggior parte dei casi gli enologi lottano per gestirle il più possibile. Abbiamo chiesto a uno di loro di spiegarci come




Partiamo dalle basi: il Brettanomyces è un lievito indigeno o un lievito comunque naturalmente presente sull’uva, con (purtroppo) una grandissima resistenza a tantissimi fattori ambientali, che si trova anche nel vino e crea i famosissimi problemi di etilfenoli, i fenoli volatili. Le vogliamo chiamare puzze? Possiamo. Ad alcuni piacciono, alla maggior parte delle persone danno fastidio: sono diventate “di moda” negli ultimi anni e sempre più spesso vengono giustificate come conseguenze naturali e quindi vendute come difetti che garantiscono la salubrità del vino e la sua produzione senza interventi.

Leggi tutto l'articolo su Linkiesta Gastronomika

18 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Commenti


bottom of page